Tartufo Moscato, Trifola Nera o Tartufo d’Inverno

Il tartufo moscato, o trifola nera o tartufo d’inverno (Tuber brumale Vittadini forma moschatum) ha peridio o scorza nera con piccole verruche molto basse e gleba o polpa scura con larghe vene bianche; è di grossezza mai superiore a un uovo. Se sezionato mostra spore aculeate non alveolate. Emana un forte profumo e ha sapore piccante. Vive in simbiosi con roverella, noccioli e altre latifoglie, le dimensioni variano da uno a cinque centimetri, il peso da pochissimi a 60 grammi. La raccolta va dal 1° dicembre al 15 marzo.

Tratto dalla pubblicazione della Camera di Commercio di Perugia “Black / White – Di quale tartufo sei? Ricette e Consigli

Condividi nei social

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter

Effettua una ricerca

Come si cuoce la "Fiorentina"?

  Per preparare una buona bistecca alla Fiorentina si impiega la lombata di vitello,quella con l’osso dalla tipica forma a T.Deve essere ben marezzata e

Scorzone Estivo o Tartufo d’Estate

Il tartufo scorzone estivo o tartufo d’estate (Tuber piramidate,aestivum Vittadini) ha peridio o scorza grossolanamente verrucosa di colore nero, con verruche grandi e gleba o

Bianchetto o Marzuolo

Il tartufo bianchetto o marzuolo (Tuber Borchii Vittadini) ha peridio o scorza liscia di colore biancastro tendente al fulvo e gleba o polpa chiara tendente