I VINCITORI de L’UMBRIA DEL VINO 2022: “Northia 2018” – Società Agricola San Michele

 

 

Rosso IGT

Northia, Merlot in purezza e massima espressione qualitativa enologica della cantina Ponziani.

Il vigneto situato a 550 mt s.l.m. con esposizione sud-est grazie ad una accurata selezione dei grappoli e alle basse rese per ettaro da vita a questo vino rosso. Merlot, vitigno internazionale ormai collaudato in tutta Italia acquisisce un’eleganza senza uguali nei vigneti della tenuta Ponziani

con terreni ricchi di minerale ed al microclima unico del territorio Umbro.

La vendemmia avviene intorno alla metà del mese di ottobre, quando le uve hanno raggiunto una leggera surmaturazione, e solo in questo momento, con la corretta maturità fenolica, le uve entrano in cantina e dopo la pigia diraspatura vanno in fermentazione alcolica a temperatura controllata. Segue la macerazione delle uve post-fermentativa fino al momento della svinatura; sempre in acciaio avviene la fermentazione malolattica e al suo termine, al primo travaso, il vino prende nuova residenza in Tonneau dove rimane per circa 12 mesi. Dopo l’imbottigliamento riposa un minimo di 3 mesi in bottiglia dove può sicuramente preservarsi per un decennio. Proprio per mantenere drasticamente inalterato il proprio essere, Northia non subisce filtrazione.

Ha un colore rosso intenso, con riflessi violacei, nel bicchiere risulta setoso e corposo. Al naso è ampio, con poche rotazioni del bicchiere risultano aromi dominati dai frutti a bacca nera, mirtillo, mora, ma anche lamponi, vaniglia, con un sottile filo di cannella.

L’altitudine del vigneto dona giornate calde e notti fresche, questa è una delle condizioni che concorrono a dare un’eleganza di naso, ma anche di bocca, dove abbiamo un ingresso potente, ma garbato.

Si rivela elegante e caldo con tannini ben presenti, ma ampiamente levigati. La persistenza è più che lunga, con un finale armonico e con una piacevole nota balsamica ben integrata.

Condividi nei social

Facebook
Twitter

Effettua una ricerca