polenta

POLENTA AL FORNO CON TARTUFO NERO E PERCORINO

 

Ingredienti  per 4 persone :
350 grammi di farina di mais
1 tartufo nere 
200 g di pecorino di Norcia stagionato
40 grammi di burro
sale q.b.

Portare ad ebollizione 1 litro e mezzo di acqua, salare e versarvi a pioggia la farina di mais, avendo cura di mescolare bene per evitare la formazione di grumi.

Cuocere per circa 40 minuti finché la polenta non diventa di consistenza morbida.

Nel frattempo tagliare a scaglie il tartufo ben pulito ed a lamelle il pecorino.

Una volta pronta, versare un primo strato di polenta su una pirofila imburrata, cospargervi alcune lamelle di pecorino, qualche fiocco di burro e alcune scaglie di tartufo. Proseguire con gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti. L’ultimo strato deve essere di sola polenta e pecorino.

Cuocere in forno a 180° C per 20-25 minuti circa, finché sulla polenta non si sarà formata una crosticina croccante.

zuppa-porcini

Zuppa di porcini

DOSI PER 4 PERSONE

300 gr. di funghi porcini

1 litro di brodo di carne

farina

burro

parmigiano

sale e pepe.

Preparare un soffritto con prezzemolo, cipolla e burro; aggiungere 150 gr. di porcini tagliati a piccoli pezzi e 150 passati al tritatutto. Cuocere a fuoco moderato e aggiungere il brodo di tanto in tanto. Salare, pepare e aggiungere la farina. Terminare la cottura e servire on pane abbrustolito.

zuppa-di-farro

Minestra di farro e zafferano

DOSI X 4 PERSONE
• 200 gr. di farro
• 12 stimmi di zafferano

• sedano
• carote
• cipolla
• pomodoro
• peperoncino
• 2 patate
• brodo di carne

Tenere a bagno il farro per un’ora; mettere in infusione gli stimmi di zafferano in poca acqua calda per circa 2 ore.
Soffriggere gli odori, aggiungere le patate tagliate a dadini ed il pomodoro.
Quando le patate saranno cotte unire il farro e il brodo di carne e tenere sul fuoco per 20 minuti.
Lo zafferano va aggiunto a metà cottura.

pappardelle

Pappardelle alla lepre

DOSI X 4 PERSONE
• 350 gr. di pappardelle
• 600 gr. di lepre
• 600 gr. di passata di pomodoro

• aglio
• finocchio selvatico
• chiodi di garofano,
• alloro
• cipolla
• 1 l di vino bianco
• olio extravergine d’oliva
• sedano
• carota

Preparare la lepre e marinarla per un giorno intero con olio, vino, finocchio selvatico, alloro, chiodi di garofano, cipolla sbucciata e fatta a pezzi e qualche grano di pepe.
La mattina seguente sgocciolare la lepre e preparare un soffritto con cipolla, sedano e carota.
Unire la lepre tagliata a pezzetti e aggiungere sale e la passata di pomodoro.
Far cuocere a fuoco basso per circa 45 minuti, togliere la lepre dal sugo, disossarla, tritarla e rimetterla nel sugo.
Lasciare insaporire ancora e condire le pappardelle.

gnocchi

Gnocchi con la papera

DOSI X 4 PERSONE
• 300 gr. di gnocchi
• 1 papera
• sedano
• carote

• cipolle
• 300 gr. di passata di pomodoro
• olio
• sale e pepe
Preparare il sugo per condire gli gnocchi facendo un soffritto con olio, sedano, carote e cipolle, e aggiungere la papera in pezzetti.
Aggiungere la passata di pomodoro e far cuocere.
A cottura ultimata condire gli gnocchi con la salsa ottenuta.

bucatini-sagrantino

Bucatini al sagrantino

Dosi x 6 persone

500 gr. di bucatini

50 gr. di burro

30 gr. di olio

500 gr. di pomodoro

un bicchiere di Sagrantino

pancetta

cipolla carota sedano

30 gr. di pecorino

50 gr. di parmigiano

sale e pepe

Soffriggere la cipolla, la carota, il sedano tritati finemente e aggiungere la pancetta tagliata a dadini. In seguito aggiungere il vino Sagrantino poi il pomodoro passato e lasciar cuocere per 15 minuti.

A parte cuocere i bucatini in acqua salata, scolarli e condirli con la salsa preparata.

Passarli in padella per farli insaporire e servire cospargendo il formaggio grattugiato.