BIRRA: Bere dalla bottiglia? si perde l’80% del gusto e del piacere

Primo avvertimento, quasi superfluo, ma… Un modo sicuro per “avvilire” ogni birra è bere direttamente dalla bottiglia. E non per un fatto meramente estetico.

L’impossibilità di coglierne gli aromi dallo stretto pertugio del collo e la presenza di anidride carbonica, che diviene preponderante in quel caso, comporterebbero la rinuncia all’80% del gusto e dei piaceri offerti dalla nostra birra. Bicchiere, dunque. Avendo cura di non utilizzare detergenti per lavastoviglie nel lavaggio (lasciano patine sulle pareti che non permettono una corretta formazione e persistenza della schiuma) e di risciacquarli sempre con cura prima di una degustazione. Scegliendo quello più giusto, il più adatto a esprimere le caratteristiche della birra che andremo a gustare. Inoltre, versando la birra correttamente, questa libera l’anidride carbonica in eccesso diventando più digeribile.

Dal sito www.assobirra.it

Condividi nei social

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter

Effettua una ricerca

Come si cuoce la "Fiorentina"?

  Per preparare una buona bistecca alla Fiorentina si impiega la lombata di vitello,quella con l’osso dalla tipica forma a T.Deve essere ben marezzata e

Scorzone Estivo o Tartufo d’Estate

Il tartufo scorzone estivo o tartufo d’estate (Tuber piramidate,aestivum Vittadini) ha peridio o scorza grossolanamente verrucosa di colore nero, con verruche grandi e gleba o

Bianchetto o Marzuolo

Il tartufo bianchetto o marzuolo (Tuber Borchii Vittadini) ha peridio o scorza liscia di colore biancastro tendente al fulvo e gleba o polpa chiara tendente