ANNIBALE E LA BATTAGLIA DEL CACIO

“Una leggenda piemontese, che come tutte le leggende ha un fondo di verità, tramanda che Annibale, nel 218 a.C. (II Guerra Punica), scendendo dalle Alpi alla conquista di Roma, si trattenne a lungo in Taurinia, nei pressi dell’attuale Torino per merito delle “tome”. Chissà se l’anno successivo, dopo la battaglia del Trasimeno, quando accampò i suoi soldati nei pressi dell’attuale Montecastrilli, si rifocillò con il famoso pecorino prodotto dagli Umbri che tanto piaceva ai legionari romani”.

Tratto dalla pubblicazione della Camera di Commercio di Perugia “L’Umbria dei Formaggi

Condividi nei social

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter

Effettua una ricerca

Come si cuoce la "Fiorentina"?

  Per preparare una buona bistecca alla Fiorentina si impiega la lombata di vitello,quella con l’osso dalla tipica forma a T.Deve essere ben marezzata e

Scorzone Estivo o Tartufo d’Estate

Il tartufo scorzone estivo o tartufo d’estate (Tuber piramidate,aestivum Vittadini) ha peridio o scorza grossolanamente verrucosa di colore nero, con verruche grandi e gleba o

Bianchetto o Marzuolo

Il tartufo bianchetto o marzuolo (Tuber Borchii Vittadini) ha peridio o scorza liscia di colore biancastro tendente al fulvo e gleba o polpa chiara tendente