Home Tempo libero TORRE DEGLI SCIRI
Image1
Image1

Tempo libero

TUORO:UN'ORIGINE ORIGINALE?
  "Perché Tuoro si chiama così?Con ogni probabilità per una tecnica di...
IL CASSERO DI PORTA SANT'ANGELO
Anche se della torre ha tutte le caratteristiche strutturali, con il suo...
Quando Perugia era detta TURRENA
  La maggior parte sono nascoste, superstiti silenziose di un’epoca passata,...
LA VECCHIA FERROVIA SPOLETO NORCIA
  È il 1926 l’anno di inaugurazione della linea ferroviaria alpina che da...
RITRATTI DI STORIA: VIAGGIO NELL'ALTA VALLE DEL TEVERE
"Un'ampia, verde e fertile pianura, una bella gola scavata entro marne e...
La Strada dei Vini del Cantico
Un originale connubio tra atmosfere, colori, magie e tradizioni dei luoghi più...
Strada del Vino Colli del Trasimeno
Una palestra naturale, dove esercitare tutti i cinque sensi attraverso un...
La Strada del Sagrantino
Al centro dell'Italia, al centro dell'Umbria, sui dolci pendii di Montefalco, a...
la Strada dei Vini Etrusco-Romana
Nelle terre degli Etruschi e dei Romani, tagliate a metà dal corso del Tevere,...
Un percorso nella Valnerina: tra norcini, casari e tartufari
Un itinerario che unisce l'incantevole paesaggio della Valnerina al gusto...
CAMMINARE PER PARCHI E GIARDINI
La Perugia Nascosta di Parchi e Giardini. Una pratica mappa per un itinerario...
CAMMINARE PER BELLE VISTE
La Perugia Nascosta delle Belle Viste. Una pratica mappa con itinerario da otto...
CAMMINARE PER FONTI E FONTANE
La Perugia Nascosta di Fonti e Fontane. Una pratica mappa per un itinerario...
CAMMINARE PER PORTE E MURA ETRUSCHE
La Perugia Nascosta delle Mura e delle Porte Etrusche. Una pratica mappa per un...
PERUGIA NASCOSTA: itinerario tra i vicoli del centro storico
Una guida che,  attraverso i tanti vicoli e le numerose piazzette che...
AGILLA E TRASIMENO: LA LEGGENDA DEL LAGO
Non mancano nella mitologia e nella storiografia classica, i richiami alle...
VISITE IN FATTORIA
Fino al mese di settembre una serie di tour guidati totalmente gratuiti alla...
RITRATTI DI STORIA:EUGUBINO-GUALDESE
Dolcemente adagiato sulle pendici dell’Appennino, l’Umbria custodisce un...
OSPITALITA' PERUGIA: GUIDA 2012
“Forse farò un favore al lettore dicendogli come dovrà trascorrere una...
"SENTIERI DI ROSE" - A PIEDI VERSO SANTA RITA
Sarà presentata sabato 21 luglio la guida “Sentieri di rose”, un percorso...
RITRATTI DI STORIA: VIAGGIO INTORNO AL TRASIMENO
Il Perugino, il divin pittore Pietro Vannucci, è l’ambasciatore di un...
RITRATTI DI STORIA (TRASIMENO) - PARTE PRIMA
La prima parte del viaggio nel territorio del Lago Trasimeno tra i centri...
RITRATTI DI STORIA (TRASIMENO) - PARTE SECONDA
La seconda parte del viaggio nel territorio del Lago Trasimeno attraverso i...
Da Valfabbrica a Poggio San Dionisio: sui passi di San Francesco
Una serie di itinerari ispirati al percorso intrapreso da San Francesco quando,...
Forre del Rio Grande: sui passi di San Francesco a Valfabbrica
Una serie di itinerari ispirati al percorso intrapreso da San Francesco quando,...
Dal Castello di Coccorano a Sambuco: sui passi di San Francesco a Valfabbrica
Una serie di itinerari ispirati al percorso intrapreso da San Francesco quando,...
L'UMBRIA NEL BICCHIERE
E' proprio il caso di dire "quando nella regione piccola, c'è il vino...
Da Monteverde a Monte delle Cerque: sui passi di San Francesco a Valfabbrica
Una serie di itinerari ispirati al percorso intrapreso da San Francesco quando,...
Da località La Valle di Arrone (Tr) a Tripozzo per un antico sentiero dell'olio
  Il sentiero, un tempo utilizzato come collegamento con i muli tra il paese...
Dal centro di Arrone (Tr) a Monte di Arrone
  L’itinerario è particolarmente apprezzabile sia per gli scorci...
Da Casteldilago di Arrone (Tr) all'Eremo della Madonna dello Scoglio
  Una proposta per chi desidera gustare la varietà botanica della zona,...
TORRE DEGLI SCIRI PDF Stampa E-mail

Intatta e luminosa, la Torre degli Sciri rappresenta una preziosa testimonianza della Perugia dalle settanta torri.

Un destino inconsueto il suo, che le ha permesso di conservare ancora ai nostri giorni una certa individualità strutturale, portandola ad emergere lungo Via dei Priori sempre maestosa, caso unico nell’acropoli perugina.

Risalente al XIII secolo, alta 46 metri, di forma squadrata, la recente ristrutturazione ha restituito alle pietre che la compongono le stesse tonalità dell’epoca in cui venne edificata.

Benchè originariamente avesse fatto parte degli edifici della prestigiosa e nobile famiglia degli Oddi (analogamente al vicino Palazzo omonimo, attualmente Marini-Clarelli), il nome della Torre che noi conosciamo è quello dalla famiglia che ne entrò in possesso dalla fine del XVI, l’antico casato gentilizio degli Sciri, appunto, che annoverava nel suo albero genealogico alcuni celebri personaggi, tra cui Sciro, autore delle “Memorie di Perugia dall’anno 1520 all’anno 1544” e che si estinse intorno al XVII secolo. Poiché era abitudine dell’epoca conferire un nome (o addirittura soprannomi…) alle torri, proprio per il marcato simbolismo che le accompagnava, è stata anche nominata Torre degli Scalzi, dall’ordine dei Carmelitani Scalzi della vicina chiesa di Santa Teresa, e, successivamente, Torre delle Becchette.

Quest’ultimo appellativo deriva dal modo in cui venivano chiamate le ragazze dell’istituto delle Terziarie Francescane fondato nel 1680 da Suor Lucia Tartaglini da Cortona. Suor Lucia raggruppò infatti diversi edifici, la casa con la torre ricevuta in dono dalla Contessa Caterina della Penna Oddi, che ne entrò in possesso una volta estinta la famiglia degli Sciri, un edificio contiguo acquistato dalla compagnia del Santo Anello ed il monastero delle Bartolelle. La Torre risulta parte integrante del Conservatorio delle Terziarie Francescane, che tuttavia non ne ha pregiudicato la linea.


( 1 Vote )